Implantologia orale

In questa sezione sono presenti utili informazioni per il paziente in merito all'intervento di chirurgia implantare.

CHE COSA È UN IMPIANTO DENTARIO

L’implantologia orale è una modalità di trattamento indicata per sostituire gli elementi dentali mancanti o quelli a prognosi infausta. È una terapia affidabile, con una elevata percentuale di successo, accettata dalla comunità scientifica e professionale internazionale, che non deve essere considerata come la soluzione ideale per tutti i casi di edentulia parziale o totale.

 

Indicazioni e controindicazioni alla chirurgia implantare

 

Il ripristino di adeguate condizioni di salute dei denti e dei tessuti parodontali rappresenta la condizione indispensabile da raggiungere prima di sottoporre il paziente a un trattamento implantare e consente di ridurre alcuni fattori di rischio per la sopravvivenza a lungo termine degli impianti.

 

Diagnosi

Una particolare attenzione deve essere rivolta ai pazienti che abbiano dimostrato suscettibilità alla malattia parodontale (storia di parodontite) e/o che presentino un’igiene orale inadeguata i quali, oltre a essere opportunamente informati delle possibili complicanze e delle condizioni di rischio associate alla loro condizione, debbono essere motivati a praticare una corretta igiene orale e sottoposti agli indispensabili trattamenti dento-parodontali prima dell’inserimento degli impianti.

 

Una particolare attenzione deve essere rivolta all’eventuale presenza di patologie sistemiche, alle terapie mediche seguite e agli stili di vita (es. fumo di sigarette), che possono comportare un maggior rischio per l’intervento chirurgico e/o per il conseguimento del successo implantare.

 

Nelle zone prive di elementi dentari che devono essere riabilitate con implanto-protesi, è fondamentale la presenza di un sufficiente volume di osso residuo. Ove realizzabile e indicato, è possibile l’applicazione di tecniche di incremento dei volumi ossei prima o durante l’inserimento dell’impianto o l’uso di impianti di dimensioni, forma e inclinazione che si adattino all’anatomia ossea residua.

 

 

 

 

 

corso

 

corso

 

corso

©GuerinoPaolantoni 2014 - P.IVA 06310481210